Riscoperto, dopo secoli, l'antico ospedale medievale di S. Jacopo

Riscoperto, dopo secoli, l’antico ospedale medievale di S. Jacopo

Durante una delle tante escursioni preparatorie organizzate dal Gruppo Archeologico Salingolpe in vista della tracciatura preliminare di nuovi percorsi escursionistici da inserire nell’ambito del progetto di macro area “Sentieri del Chianti”, è stato possibile effettuare un’importante scoperta nella zona di Ricavo, a pochi chilometri da Castellina in Chianti. E’ successo...
Rinvenuti dal Gruppo Salingolpe antichi cippi di confine con stemma araldico

Rinvenuti dal Gruppo Salingolpe antichi cippi di confine con stemma araldico

Di questo rinvenimento fortuito se n’è già parlato qualche mese fa, se pur in sintesi, sulle colonne de La Nazione Siena (13.06.2014), ma la particolarità dei manufatti nonché il contesto di rinvenimento meritano certamente un approfondimento. Tutto è partito da un’escursione di alcuni soci del Gruppo Archeologico Salingolpe nelle località di Trebbio e...
Intitolazione della Biblioteca Comunale alla memoria di Otello Terzani

Intitolazione della Biblioteca Comunale alla memoria di Otello Terzani

E’ stata celebrata sabato, 15 marzo 2014, l’intitolazione della Biblioteca comunale di Castellina in Chianti alla presenza delle autorità civili e religiose e con la partecipazione dei ragazzi della locale scuola media. L’amministrazione comunale intitola la sede della Biblioteca alla memoria di Otello Terzani, attraverso l’apposizione di una targa con la quale il Comune...
Restaurato l'affresco quattrocentesco della Madonna del Latte

Restaurato l’affresco quattrocentesco della Madonna del Latte

Restaurato l’affresco quattrocentesco della Madonna del Latte presente nella chiesa del SS. Salvatore La Madonna del Latte fra angeli e i santi Giovanni Battista e Galgano (affresco quattrocentesco staccato e conservato nella chiesa del Santissimo Salvatore di Castellina in Chianti attribuito alla bottega di Bicci di Lorenzo e al suo...
La storia di San Fausto Patrono di Castellina in Chianti. Presentazione del 18 ottobre 2013

La storia di San Fausto Patrono di Castellina in Chianti. Presentazione del 18 ottobre 2013

La storia di San Fausto Patrono di Castellina in Chianti  finalmente svelata in un saggio del Consigliere Vito De Meo Si è conclusa positivamente lo scorso 18 ottobre 2013, riscuotendo una grande partecipazione, la presentazione del libro San Fausto Martire Patrono di Castellina in Chianti. L’arrivo delle reliquie e la genesi...
Latest entries
1959. Amore, matrimonio e figli tra i contadini del Chianti.

1959. Amore, matrimonio e figli tra i contadini del Chianti.

Recuperiamo e, volentieri, condividiamo un’interessante inchiesta giornalistica del 1959 pubblicata sul settimanale OGGI, a firma di Neera Ferreri, pseudonimo di Neera Fallaci (1935-1987), sorella della celebre Oriana, e di Giuseppe Piazzi (nato nel 1928 e sempre iscritto all’ordine dei giornalisti). Le fotografie sono a cura del veneziano Dino Jarach (1914-2000).   Uno sguardo davvero analitico, quasi antropologico, che penetra il chiuso...
I Buonarroti nel Chianti

I Buonarroti nel Chianti

I Buonarroti nel Chianti. L’acquisto di Michelangelo del 1549   Su La Nazione del 21 febbraio 2018 si è appreso della vendita relativa alla possessione che fu di Michelangelo Buonarroti in Chianti, ossia loc. La Torre, vicino la frazione de La Piazza a Castellina.  <<Con 7 milioni e 451.715 mila euro potete comprarvi la casa appartenuta a uno...
Castellina in Ch. Immagini del passato per la memoria del futuro.

Castellina in Ch. Immagini del passato per la memoria del futuro.

Si è tenuta sabato 24 ottobre, alle ore 17.30, presso il Museo Archeologico del Chianti Senese di Castellina in Chianti, la presentazione del primo volume inerente il grande Censimento di foto d’epoca del territorio castellinese. Hanno presenziato l’evento: Marcello Bonechi, Sindaco di Castellina in Chianti, Andrea Pucci, Vice Sindaco e gli autori (Vito De Meo, Remo Silei...
Il restauro del noto Arch. Giovanni Pacini della Chiesa del SS. Salvatore di Castellina

Il restauro del noto Arch. Giovanni Pacini della Chiesa del SS. Salvatore di Castellina

Il Restauro ottocentesco della Pieve del SS. Salvatore di Castellina in Chianti. La mano del noto architetto colligiano Giovanni Pacini La Pieve del SS. Salvatore di Castellina in Chianti fu edificata nella seconda metà del Quattrocento ed eredita il ruolo della più antica chiesa di San Salvatore all’arbiola, verosimilmente collocata non molto distante dall’attuale centro...
Antiche miniature delle compagnie religiose locali

Antiche miniature delle compagnie religiose locali

Il culto della madonna della cintola si sviluppa in ambito agostiniano, solitamente la madonna viene ritratta con ai lati Sant’Agostino e Santa Monica (madre di Agostino che, secondo la tradizione, avrebbe invocato la Madonna per imitarne il modo di vestire). Papa Clemente X, con il breve Ex iniucto nobis del 27 marzo 1675, fissò la...
Settant'anni dalla distruzione della Chiesa del SS. Salvatore e della Porta Fiorentina di Castellina in Chianti

Settant’anni dalla distruzione della Chiesa del SS. Salvatore e della Porta Fiorentina di Castellina in Chianti

Il fatto avvenne la notte tra il 14 e il 15 luglio 1944. Il ricordo dell’evento in un documento recuperato dal Gruppo Archeologico Salingolpe. «Le ombre calavano rapide a coprire col loro manto questa terra insanguinata e divampante di guerra la sera del 14 luglio del 1944. Ai castellinesi rifugiati nelle cantine e sotto le...
L'anonima Porta Ovest di Castellina in Chianti. L'origine, la proprietà e la funzione

L’anonima Porta Ovest di Castellina in Chianti. L’origine, la proprietà e la funzione

Castellina in Chianti, avamposto militare fiorentino a ridosso della vicina e nemica Siena, presenta tutt’oggi evidenti resti dell’antica cinta muraria realizzata nella prima metà del ‘400 e distrutta e saccheggiata dall’invasione degli aragonesi, alleati dei senesi, nel 1478. Del mitico fortilizio – per il quale furono chiamati a supervisionare architetti del calibro di Filippo Brunelleschi...
Storia, ricerca e tutela dal 1987

Storia, ricerca e tutela dal 1987

Il Gruppo Archeologico “Salingolpe” nasce alla fine degli anni ottanta – si costituisce ufficialmente nel 1987 – promuovendo inizialmente studi e ricerche per i beni archeologici del territorio comunale di Castellina in Chianti. Grazie ai notevoli sforzi effettuati in tutti questi anni, Castellina può vantare il possesso, recupero e valorizzazione di un immenso patrimonio archeologico...